Il concorso bandito dal Comune di Erbusco oggetto del presente progetto riguarda la progettazione di una nuova scuola media in sostituzione della esistente. Obiettivi del progetto sono stati: la modularità per impedire lo stop delle attività scolastiche durante la costruzione della scuola, la creazioni di spazi flessibili che permettano di superare l'attuale didattica frontale, la realizzazione di spazi utilizzabili dall'intera comunità cittadina anche al di fuori dell'orario scolastico e la ricerca di un edificio identitario all'interno del tessuto cittadino. Per questi motivi, gli spazi didattici e polifunzionali si sviluppano a turbina intorno ad un ampio spazio centrale (Agorà) a tripla altezza molto luminoso.  Degli spazi filtro ad uso comune sono posti al piano terra tra le aule e l'agorà, mentre al piano primo, le aule affacciano su un ampio ballatoio che serve da spazio di studio comune.

La facciata è rivestita in pietra al piano terra per ricercare una connessione con il suolo, mentre il piano primo è caratterizzato da una facciata continua schermata da elementi verticali in legno che servono anche da parapetto del tetto verde dove trovano spazio degli orti didattici.